Cyberguerrilla

Industria 4.0 – Perizia, Analisi Tecnica e Futuro

Postato il Aggiornato il

Perizia ed analisi tecnica Industria 4.0

Collaborando – per gli aspetti ingegneristici, di impianto e di interconnessione – con un amico ingegnere esperto dell’argomento 4.0 e che prepara perizie ed analisi tecniche per le aziende che aderiscono al piano nazionale industria 4.0, per ottenere i vantaggi dati da super e iper ammortamento ed interconnessione, vorrei fare alcune considerazioni. Tali considerazioni riguardano il futuro ormai obbligato per le aziende, i rischi di sicurezza, alcuni consulenti che come al solito saltano sul carro trendy del momento.

Continua a leggere

Cyberwar, Cyberguerrilla e le Conseguenze sulle Imprese e l’Export

Postato il Aggiornato il

Cyberwar e cyberguerrilla - conseguenze su export ed internazionalizzazioneCyberwar, o Cyber Warfare: una parola fino a “ieri” sconosciuta ai piu’, ma ora entrata nel lessico quotidiano; si puo’ tradurre con guerra informatica, o piu’ precisamente guerra cibernetica.

Se poi parliamo di cyberguerrilla – un termine che ho coniato per questo articolo, ma che si spiega da solo e che dovrebbe essere conosciuto da ogni impresa – nessuno sa di cosa si tratti.

Ma cosa sono esattamente e, soprattutto, cosa implicano per le imprese che fanno export ed internazionalizzazione?

Molti ritengono che, trattandosi di una guerra combattuta senza fucili, mezzi corazzati e cannoni, possa essere evocata e messa in atto senza conseguenze – e’ quasi diventata una moda per alcuni attori occidentali.

Invece, il termine war (guerra) non e’ li’ per caso – la stessa dottrina ufficiale della NATO considera un attacco informatico un atto di guerra, esattamente come se venisse portato a termine con armi convenzionali. Quindi, la minaccia di un attacco informatico – soprattutto se da parte di uno stato membro della NATO – e’ una minaccia di guerra, la dichiarazione della volonta’ di colpire un altro stato.

Imprese, export, internazionalizzazione e cyberwar

Per tornare alle imprese, sappiamo tutti quanto fondamentale sia lo spazio informatico per le aziende che fanno export od internazionalizzazione; in poche parole, una situazione di cyberwar – ufficiale o meno – puo’ essere letale per un’impresa. Di sicuro lo puo’ essere la cyberguerrilla, ovvero la probabile realta’ dell’immediato futuro.

Ma allora, cosa dovrebbe fare l’azienda che esporta od internazionalizza, e se e’ solo per questo anche tutte le altre imprese? Continua a leggere