Geopolitica

Senza Gas e Senza Petrolio si Muore – Il Mondo delle Favole dell’Europa

Postato il Aggiornato il

Rischi geopolitici e conseguenze sulle forniture di gas e petrolio in Europa

Quanto accaduto in Austria rivela la scarsita’ di riserve di gas di tanti paesi europei e la loro dipendenza da fonti estere per la sopravvivenza industriale del paese. Dimostra inoltre il grave errore europeo di politica estera nei confronti della Russia e l’altrettanto grave errore di cercare di affidarsi sempre di piu’ al costoso e vulnerabile LNG (Liquified Natural Gas) che arriva principalmente dal Qatar ed al petrolio dell’Arabia Saudita – paesi ad elevato rischio geopolitico.

Continua a leggere

Il Grande Buco nell’Acqua – 2: L’Europa si sta Sparando sui Piedi

Postato il Aggiornato il

Case study di internazionalizzazione e consulenza

In questa seconda parte, anche tramite ulteriori case studies, si analizzano i gravi errori dell’Europa in campo geopolitico – ma soprattutto le giustificazioni “morali” addotte – nonche’ le conseguenze sull’export. Cosa dovrebbero fare le aziende per muoversi all’estero nonostante i rischi rappresentati da decisioni nazionali – e/o europee – che le possono danneggiare, come nel caso delle sanzioni contro la Russia? Quale dovrebbe essere il ruolo delle societa’ di consulenza, ben al di la’ dei mitici voucher per l’internazionalizzazione?

Continua a leggere

Il Grande Buco nell’Acqua dell’Europa – 1: Export e Geopolitica

Postato il Aggiornato il

Case study sull'Europa, l'export e la geopolitica

Cosa sta accadendo – in modo peraltro assolutamente prevedibile – nel mondo? Quali sono i nuovi attori e come si stanno muovendo? Quali sono le conseguenze geopolitiche ed economiche, in particolare sull’export delle aziende europee?
Come gestisce i rapporti internazionali con altri paesi l’Europa, quali sono le gravi “colpe” dell’intellighenzia europea e dei media – e di conseguenza dell’opinione pubblica?
Tramite alcuni case studies, in questo primo articolo si parte dal particolare – Arabia Saudita, Iran, Turchia, Cina, India, eccetera – per fare un’analisi generale.

Continua a leggere