Internazionalizzazione PMI

Perche’ Tante PMI non Sanno Cos’e’ l’Internazionalizzazione e la Vedono Negativamente?

Postato il Aggiornato il

Internazionalizzazione di PMI e mercati esteri

 

Molte PMI hanno un’idea distorta e spesso negativa di cos’e’ l’internazionalizzazione: a causa di un sistema altamente statalista e burocratico e di una storica scarsa attenzione italiana all’estero, nonche’ ai voucher – termine con connotati negativi in Italia – per l’internazionalizzazione proposti da varie societa’ di consulenza, nonche’ della pressoche’ totale mancanza di una mentalita’ aziendale dei mercati esteri, l’internazionalizzazione viene spesso confusa con la delocalizzazione ed addirittura con la globalizzazione. Invece di fare impresa, spesso le PMI adottano una mentalita’ adatta al mercato interno e si “accodano” a soluzioni di export frutto del sistema italiano.

Continua a leggere

La Disperazione delle Aziende e le Consulenze Internazionali Trendy

Postato il Aggiornato il

Le societa' di consulenza per l'internazionalizzazione, l'export trendy e la disperazione delle aziende

Le consulenze internazionali di export sono un rompicapo per le aziende, PMI per prime: essendo l’internazionalizzazione diventata trendy, ci si sono buttati tutti a pesce, dal consulente che prima faceva tutt’altro alla grande societa’ di consulenza. I consulenti con reale esperienza di vita e lavoro all’estero dovrebbero avere il coraggio di dire come stanno le cose, ma se da un lato il loro messaggio fa fatica a ricevere diffusione su internet e sui socials, dall’altro dovrebbero avere il coraggio di spiegare alle aziende che molti consulenti sono esperti principalmente nell’apparire e/o sono arrivati “ieri”.

Continua a leggere

PMI – Una Potente Strategia di Internazionalizzazione

Postato il Aggiornato il

Strategia di internazionalizzazione per PMIPerche’ tanti sostengono che internazionalizzare, per una PMI, e’ molto piu’ difficile che per una grande azienda?

La storia insegna che la differenza non viene fatta dalle dimensioni dell’impresa, ma dalla visione strategica dell’imprenditore e, naturalmente, da una grande capacita’ di individuare i collaboratori giusti e di comprendere il mercato.

Voi sapete bene che considero l’agilita’ e la flessibilita’ come dei vantaggi enormi delle PMI sulle grandi aziende. Se finora avete letto le mie considerazioni generali – vedi ad esempio Export ed Internazionalizzazione – Strategia o Avventura? – ora vi voglio parlare della parte strategica, o meglio di una potente strategia di internazionalizzazione.

Per inciso, la strategia di cui scrivo e’ fondamentale per le PMI, ma puo’ essere usata anche dalle grandi aziende; del resto, l’esempio pratico da cui parto mette a paragone la visione strategica-operativa di due colossi.

Siccome la sorpresa e’ fondamentale in qualunque strategia, sia essa di internazionalizzazione od altro, ecco la mia sorpresa per voi: parto da un confronto tra la strategia russa e quella occidentale – cosa di meglio di un paragone comprensibile per tutti?

Strategie di internazionalizzazione e geopolitica

Vedete come la geopolitica e la strategia possono essere non solo pre-requisiti basilari per l’internazionalizzazione di impresa, ma anche fonte di esempio per le imprese di qualunque dimensione?

Chi e’ impaziente di scoprire una strategia di internazionalizzazione efficace per le PMI puo’ saltare il capitolo che segue – sono sicuro che poi tornera’ indietro per leggerlo. Continua a leggere