Voucher per l’internazionalizzazione

Il Temporary Export Manager e l’Arte dell’Equilibrio

Immagine Postato il Aggiornato il

Il temporary export manager e l'arte dell'equilibrio
Il temporary export manager e l’arte dell’equilibrio

 

In occasione del post numero cento di Export OK, mi sono reso conto che alcuni concetti possono essere espressi in modo compiuto solo attraverso le immagini.

Ho quindi pensato di alternare articoli ed immagini – tendenzialmente senza ridurre il numero degli articoli.

Il primo post e’ dedicato ad un concetto che non ho mai visto affrontare: la necessita’ – per il temporary export manager – di praticare l’arte dell’equilibrio.

Si sente sempre parlare di corsi, di voucher per l’internazionalizzazione, dei vantaggi di ingaggiare i temporary export managers di una specifica societa’ di consulenza per l’internazionalizzazione, di tutto e di piu’. Ben poco si sente invece parlare – o perlomeno io non ho trovato articoli od immagini in merito – delle competenze, sia “tecniche” che soft skills.

Non so se sono l’unico, ma vedo il temporary export manager innanzitutto come un professionista che deve trovare il giusto equilibrio, sia in se’ stesso che nella sua arte. Penso che solo la parola arte possa esprimere il concetto.

Per trasmettere il messaggio di un’arte c’e’ un solo modo compiuto: l’immagine.

Quali sono i vostri pensieri? Che riflessioni vi induce l’immagine di oggi?