Il Tempo dei Lockdown: la Morte delle Aziende ed i Social Media

Postato il Aggiornato il

Il lockdown Covid-19 ha cambiato il mondo in cui vivono le aziende. Tuttavia, su Linkedin molti sembrerebbero invocare la censura sui posts a loro avviso non puramente business

Secondo i novelli censori, sul social media Linkedin non bisognerebbe parlare di attualita’ – nemmeno al tempo dei lockdown Covid-19 che stanno distruggendo il sistema produttivo.

LOCKDOWN COVID-19: MA E’ POI FINITA?

I social media non sono piu’ uno strumento libero di business

Linkedin: cos’e’ business?

Appena finito il lockdown Covid-19, e’ cominciato il martellamento su Linkedin: Questo non e’ Facebook, su questo social media si deve parlare solo di business e lavoro.

Ma cos’e’ business?

In un momento in cui le decisioni politiche hanno devastato sia le aziende che il mondo del lavoro, mi sembra:

  1. Duro sostenere che non bisogna parlare di certi argomenti di attualita’ aziendale
  2. Assurdo rifiutare di parlare perlomeno degli aspetti geopolitici del business. Per inciso, non parlarne era assurdo anche prima della pandemia Covid-19
  3. Infilare la testa nella sabbia e rifugiarsi in uno stato di denial.
Ormai, parecchi social media - tra cui Facebook - sembrerebbero volere decidere cosa e' ok e cosa non lo e'. Nella pratica, sembra censura. Ironia
Ormai, parecchi social media – tra cui Facebook – sembrerebbero volere decidere cosa e’ ok e cosa non lo e’. Nella pratica, sembra censura. Ironia

I social media al tempo dei lockdown Covid

Alcuni fatti:

  1. Ogni post su Facebook – e non solo – relativo al Coronavirus, ai vaccini, ecc., viene vagliato e se necessario “commentato” in maniera estremamente invasiva. Un solo post su un gruppo pubblico puo’ portare all’inserimento di un link “affidabile” esterno e ad un “avvertimento” – in evidenza sulla pagina del gruppo, ovviamente
  2. Linkedin: frotte di “zeloti” attaccano chiunque affronti argomenti di attualita’ che hanno – od avranno – una decisiva influenza sulle aziende e sul mercato del lavoro
  3. A tutti gli effetti, agli imprenditori ed ai professionisti vengono posti “ostacoli” alla libera espressione del loro pensiero
  4. Parlare di “inezie” va bene, invece affrontare problemi fondamentali per il presente ed il futuro delle imprese non va bene
  5. Nel frattempo, presunti esperti di geopolitica – ultimamente e’ diventata di moda – fanno dei gran discorsi che con la geopolitica c’entrano come i cavoli a merenda. Ma siccome dicono che sono esperti, loro si’ che possono parlare di tutto sui social media.
Ormai la paura domina. Praticamente nessuno sa la differenza tra Covid-19, SARS-CoV-2 e Coronavirus. Eppure, i decisori ed i media parlano continuamente di infetti, contagiati, lockdown, ecc.
Ormai la paura domina. Praticamente nessuno sa la differenza tra Covid-19, SARS-CoV-2 e Coronavirus. Eppure, i decisori ed i media parlano continuamente di infetti, contagiati, lockdown, ecc.

Tanti bei lockdown Covid-19?

Chiariamo una cosa: tanti confinamenti localizzati non cambiano le cose. Sicuramente, non le cambiano per le aziende interessate.

Un nuovo lockdown generalizzato per il Covid-19 non e’ assolutamente da escludere.

In ogni caso, il segnale dato dalle autorita’ politiche italiane – e non solo – e’ chiaro: sono pronti a porre in atto quanti confinamenti localizzati saranno necessari.

In tutto cio’, molti – inclusi i decisori – sembrerebbero dedicare ben poca attenzione a cosa implica un lockdown per le imprese ed i lavoratori. Eppure, anche sui social networks ben pochi imprenditori si esprimono apertamente sulla materia.

La battaglia delle aziende non e' solo economica. Anzi, le cause della crisi che le ha colpite sono di altro genere - tra cui politiche. Pensare solo al cosiddetto business serve a peggiorare la situazione, non a migliorarla
La battaglia delle aziende non e’ solo economica. Anzi, le cause della crisi che le ha colpite sono di altro genere – tra cui politiche. Pensare solo al cosiddetto business serve a peggiorare la situazione, non a migliorarla. Purtroppo, qualcuno pensa ancora di salvare la situazione con soluzioni burocratiche – ad esempio l’innovation manager

 

E POI BISOGNEREBBE ANCHE STARE ZITTI SU LINKEDIN – E MAGARI ANCHE SU ALTRI SOCIAL MEDIA?

Le aziende, i professionisti ed i dipendenti privati pagano lo scotto

Gli effetti business del grande lockdown Covid sono evidenti a chiunque:

  1. Aziende e professionisti in crisi o distrutti
  2. Una marea di lavoratori senza lavoro
  3. Catena logistica gravemente danneggiata.

Anche ora, la situazione e’ tragica per le aziende:

  1. Le possibilita’ di spostamento sono grandemente limitate
  2. L’incertezza regna sovrana
  3. Domani, un politico potrebbe svegliarsi e decidere misure basate “sull’estro” o sul parere di qualche “esperto”.
Lasciare la gestione degli aspetti geopolitici ai mass media ed ai politici e' assurdo. L'imprenditore deve prendere la situazione in mano. Non si capisce perche' un giornalista possa espirmersi su aspetti non strettamente business, e l'imprenditore no
Lasciare la gestione degli aspetti geopolitici ai mass media ed ai politici e’ assurdo. L’imprenditore deve prendere la situazione in mano. Non si capisce perche’ un giornalista possa espirmersi su aspetti non strettamente business, e l’imprenditore no

L’attualita’ – soprattutto politica – decide il futuro delle aziende

Il concetto e’ chiaro, ma vorrei aggiungere alcune considerazioni:

  1. A seconda di chi vinca negli USA – Biden o Trump – il Great reset voluto dal WEF (World Economic Forum) partira’ a pieno vapore o meno
  2. Un governo italiano il cui primo ministro ha poteri da stato di emergenza, puo’ intraprendere come e quando vuole azioni che possono – indirettamente ma rapidamente – portare alla fine di un’attivita’ economica. Ma penso che questo sa stato ampiamente dimostrato
  3. Soprattutto in questo momento epocale, l’imprenditore – ma anche il dipendente od il professionista – che cede alle pressioni sui social network e si rinchiude nel suo bozzolo, puo’ anche cominciare a chiudere tutto.

Trattero’ in futuro del Great reset; basti qui sapere che prevede un nuovo paradigma politico, economico, sociale – a livello mondiale – e che e’ “devoto” di Agenda 2030 et similia.

I novelli censori vorrebbero impedire il libero pensiero su Linkedin. Alla censura nei fatti su vari social media, si aggiunge ora la crociata contro la liberta' di parola di imprenditori e professionisti?
I novelli censori vorrebbero impedire il libero pensiero su Linkedin. Alla censura nei fatti su vari social media, si aggiunge ora la crociata contro la liberta’ di parola di imprenditori e professionisti?

I novelli guru della censura su Linkedin

Per me, le persone che “attaccano” chiunque voglia parlare di temi – secondo loro – non puramente business stanno solamente portando a compimento quella che chiamo la grande censura.

La “mania” dei cosiddetti “esperti” viene usata come motivazione per mettere a tacere chi dissente dal mainstream. Leggi politici, mass media e padroni del vapore – Ops! Social media.

Non capisco i novelli guru: costoro vorrebbero censurare gli imprenditori ed i professionisti pure su Linkedin. Su Facebook ed altri social non ce n’e’ piu’ bisogno: come abbiamo visto, la liberta’ di parola e’ molto relativa.

La situazione geopolitica internazionale e' un grande "casino". Tra le altre cose, e' in corso una epica lotta tra globalismo e sovranismo, nonche' tra le schiere dello sviluppo sostenibile (Great restart) e quelle dell'imprenditoria tradizionale
La situazione geopolitica internazionale e’ un grande “casino”. Tra le altre cose, e’ in corso una epica lotta tra globalismo e sovranismo, nonche’ tra le schiere dello sviluppo sostenibile (Great restart) e quelle dell’imprenditoria tradizionale

 

PER SAPERNE DI PIU’

Puoi contattarmi sia tramite la pagina di contatto che commentando questo articolo.

Puoi scrivermi quando vuoi per

  1. Dare un feedback o scambiare oinioni e punti di vista
  2. Desideri analisi geopolitiche o rapporti approfonditi
  3. Ti serve una consulenza professionale di export od internazionalizzazione
  4. Sei interessato ad analisi strategiche o a conoscere come stanno le cose in ambiti precisi – in modo professionale, intendo
  5. Devi gestire situazioni complicate.

Trovi Export OK anche su Telegram – https://t.me/exportok

Scrivimi, ogni richiesta viene trattata con discrezione e confidenzialita'
Scrivimi, ogni richiesta viene trattata con discrezione e confidenzialita’. I veri professionisti non hanno bisogno di specificare altro

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.